Under The Dome 2X02

Titolo: Under the Dome 2×02 “Infestation”

Data: 7 luglio 2014 (USA), 23 luglio (Italia)

Trama: il dolce Junior trova Angie. Morta.

Sospetta fin da subito del padre, che intanto, si è risvegliato come un uomo nuovo, prima lo troviamo intento a prepare la colazione per la coppia di ospiti Norrie&Joe, poi anziché approfittare della situazione per eliminare il suo arcinemico, decide di salvarlo. Nonsense.

Angie's_Death

Cosa succede esattamente?

L’intelligentissima Rebecca, scopre un’infezione di  bruchi, che minaccia i raccolti, alla quale cerca di rimediare bruciando i campi. Sotto una cupola. Nonsense2.

7,80117213726044E+311

La coppia più famosa in casa Mattel (Big Jim&Barbie) si appresta a risolvere la situazione, buttando del diserbante sui campi, utilizzando un aereoplano pilotato da Barie Mc Guyver, che perde il controllo ma viene salvato da Big Jim.  Che il nostro cattivone si sia redento? Sicuramente!!!!!!

MV5BMTg4NzczNjMyMF5BMl5BanBnXkFtZTgwNzI1MDMxMjE@._V1__SX1229_SY612_

Intanto la sirena del lago di Chester’s Mill viene accusata di essere l’assassina di Angie in quanto viene rinvenuta un’ impronta sulla scena del delitto che corrisponde perfettamente con la suola della sua scarpa.

Junior offuscato dalla rabbia, cerca di ucciderla, insieme a Joe, ma vengono fermati in tempo da Sam e Julia che spiegano ai ragazzi, che grazie all’esame sul corpo, hanno scoperto un’ impronta maschile.

In seguito Junior, torna alla sua confortevole  stanza in carcere, dove trova il braccialetto di Angie, è lui il vero assassino? Oppure qualcuno gli sta giocando un brutto scherzo?

L’episodio, volge al termine con il funerale di Angie, figura fondamentale per la comunità sotto la cupola, a tal punto da fargli dimenticare di Linda, probabilmente abbandonata in una fossa comune. Nonsense4

linaa

Spero che le prossime puntate alzino un po’ il livello, perchè fino ad ora, non ci siamo proprio.

Avendo letto il libro, seguirò la serie fino alla fine, anche se dal libro, la serie si sta allontanando sempre di più.

 

Citazioni: ho apprezzato molto lo scambio di battute tra Sam e Junior:

J:“E’ possibile amare qualcuno così tanto da fargli male?

S: -“L’amore può far fare cose folli.

Under the Dome 2×02 Voto 6/10

 

-Simo

Recensione: Doll Bones di Holly Black

Sinossi di Doll Bones dal sito di Amazon:

dollbonesbook

“A dodici anni, Zach passa i pomeriggi a inventare storie con le sue due migliori amiche, Poppy e Alice: i tre hanno affidato il dominio del loro regno immaginario all’enigmatica Regina, una bambola di porcellana così perfetta da sembrare viva. Un brutto giorno il padre affronta Zach intimandogli di crescere e di cominciare a interessarsi a cose “da grandi”. Il mondo di Zach sembra andare in frantumi, finché una notte la Regina compare in sogno a Poppy, rivelandole di essere stata una bambina in carne e ossa di nome Eleanor, le cui ceneri si trovano ora all’interno della bambola; Eleanor non avrà pace finché non sarà seppellita nella sua tomba, in una lontana cittadina dall’altra parte degli Stati Uniti. I tre ragazzi partono nel cuore della notte, dormendo sotto le stelle, accampandosi nei cimiteri, incontrando bizzarri personaggi che parlano alla bambola scambiandola per una bambina vera, in un viaggio che cambierà per sempre le loro esistenze. Non somigliava affatto a un sogno. Era seduta sul bordo del mio letto. Aveva i capelli biondi, come quelli della bambola, ma arruffati e sporchi. Mi ha detto di seppellirla. Mi ha detto che non avrebbe trovato riposo fino a che le sue ossa non fossero state nella tomba e che, se non l’avessi aiutata, me ne avrebbe fatto pentire.”

 

Questa recensione non contiene spoiler.

 

Partiamo dal fatto che è un libro per bambini, ma che può essere letto anche da adulti. Lo consiglio? Si se vi piacciono le favole moderne, e i libri di Neil Gaiman.

Qualche giorno fa girovagavo in libreria; una di quelle minuscole e dimenticate da dio dove vendono solo best seller e harmony, di quelle dove non vorresti mai andare ma essendo la più vicina a casa tua ci vai, anche se ogni volta ne esci deluso e affranto.  Bene ero proprio lì quando ho visto il libro di Holly Back Doll Bones. La prima cosa che mi ha affascinato è la bellissima e inquietane copertina, la seconda l’autrice di cui ho già letto “I segreti di Cold Town” e so essere la migliore amica di Cassandra Clare la diabolica scrittrice di Shoadows Hunter.

Non avendo trovato altro di interessante prendo il libro e ne leggo la trama, un po’ favola un po’ horror e decisamente singolare. Mi convinco ad acquistarlo e mi avvicino alla cassa pensando “Se me lo chiede, è per la mia ipotetica sorella minore”.

Fermi tutti.

Perché a 24 anni devo ancora aver paura di quello che pensa la gente? Chi se ne frega se è un libro per bambini, mi piace lo pago e lo leggo. Questa lezione che ancora faccio fatica ad imparare, l’ho “ripassata” leggendo il libro; il protagonista Zach infatti ha 12 anni ed  in quella fase dell’infanzia/adolescenza dove vorresti ancora essere un bambino ma allo stesso tempo sai he non puoi e temi il giudizio altrui.

Zach è un ragazzino molto fantasioso, che adora le storie di avventura e si diverte a giocare ed inventare avventure con due sue amiche tramite le bambole. Oltre a questo è anche un ragazzino che sta crescendo velocemente, comincia ad avere successo con le ragazze (pur non rendendosene conto, un classico) e negli sport, guadagnandosi il rispetto dei sui compagni di squadra.

Ha paura alla sola idea che i compagni possano scoprirlo intento a giocare con le sue bambole, ma allo stesso tempo freme all’idea di continuare e inventarsi nuove ed incredibili avventure.

Finalmente Zach riuscirà a vivere la sua avventura (anche se forse non è quella che aveva immaginato), piena di peripezie ed imprevisti per seppellire una bambola che afferma di essere composta da ossa di una bambina morta anni prima.

La storia è scorrevole, semplice ma interessante. Non è però la sola ragione per cui dovreste leggere questo libro, ma sono i personaggi. Tre bambini che crescono e affrontano problematiche che ancora oggi molti adulti non hanno risolto. Una citazione di Poppy mi ha fatto molto riflettere:

 

“Odio che tutti lo definiscano CRESCERE quando a me sembra come MORIRE”.

 

Anch’io da bambina ho pensato la stessa cosa: da qui a 20anni quando sarò una persona adulta, cosa rimarrà della me di adesso? Dei miei pensieri e delle mie passioni? Ora mi diverto un mondo a giocare al tot gioco o a leggere il determinato libro, da grande mi piacerà ancora? O sarò una persona totalmente diversa? E se così fosse, non è un po’ come se la me di adesso morisse?

7980574

Questi sono i pensieri sconclusionati di “me” da bambina (figuratevi cosa penso ora ahaha) e rivederli nel personaggio di Poppy me l’ha fatto ricordare.

Questo per dire che se c’è ancora il bambino che eravate da qualche parte nel vostro subconscio, egli merita di leggere questo libro, perché è veramente carino e poi dai sinceramente… lo si legge in meno di un giorno!

gaston-needs-pictures-to-read-in-beauty-and-the-beast-gif

 

 

 

– Martinella

 

Under The Dome 2×01

Titolo: Under the Dome 2×01 “Heads will Roll”

Data:30 giugno 2014 (Usa)16 luglio 2014 (Italia)

 Trama: La serie riprende da dove l’avevamo lasciata a fine della prima stagione, ovvero, Dale Barbara sulla gogna, si proclama innocente.

tumblr_n81t34QUQa1ts57vbo1_250

Big Jim ordina al figlio di tirare la leva ma Junior si rifiuta. Il cattivone cerca allora di farlo lui stesso ma Linda lo ferma.

Improvvisamente la cupola, attiva dei poteri magnetici che attira a sé qualsiasi oggetto metallico.

xmagnetized-dome.jpg.pagespeed.ic_.MJBvrGTJki

Barbie, che si sente preso in poca considerazione, è ovviamente, ammanettato e viene attirato dalla cupola. E’ così che ci saluta Linda, rispecchiando alla perfezione la sua caratteristica principale. La sua inutilità.

utd-gif-2

Voglio aprire una piccola parentesi, sto facendo uno stage in un’azienda.

Una delle poche volte che ho imparato qualcosa è stato durante un corso di formazione antincendio, dove l’insegnante, davvero molto in gamba e preparato, ha fatto una lezione sulle nozioni di base dell’antincendio e del primo soccorso. Beh, una delle regole fondamentali è quella di non mettere a rischio la propria vita per salvare quella degli altri, da questo deduco che probabilmente durante il corso di formazione Linda, se la stava spassando con il suo bel pompiere. Oppure è semplicemente rimasta coerente al suo mestiere, la poliziotta più inutile del mondo, che qui ci lascia, morendo per evitare la morte di Barbie, schiacciato da una macchina, schiacciata dalla macchina. Si può essere così inutili?

La scena successiva riguarda Julia, che a fine della prima stagione, aveva buttato l’ovetto rosa nel lago.

Torna a riva e vede spuntare dal punto dove ha gettato l’oggetto misterioso una ragazza.

Subito dopo, scopriamo un altro personaggio. Lo zio Sam!!!! Fratello della mamma di Junior.

Questa puntata introduce anche un altro personaggio, Rebecca, l’insegnante di scienze in grado di progettare e far costruire un macchinario per eliminare il magnetismo della cupole tanto inutile quanto alto in tempo record. Ovviamente Barbie, interverrà nella costruzione (figurati se Mc Guyver non partecipava), ma la cosa che più ho faticato a digerire è che i cittadini sotto la cupola, sembrano essersi dimenticati della sete di sangue nei suoi confronti  e intervengono per aiutarlo.

La cupola oltre a fare da calamita, fa avere delle visioni ad alcuni dei nostri protagonisti.

Under-The-Dome-2x01-3

Big Jim trova quindi il figliol prodigo svenuto e in preda al panico e alle visioni della abbondantissima Dodee Weaver in un’ interpretazione a dir poco camaleontica della cupola, gli fa capire che deve morire per far ristabilire le cose, sale perciò sul patibolo e cerca di ammazzarsi ma viene salvato da Julia che recide la fune, in quanto ha compreso il vero messaggio della Cupola: Nessuno deve morire.

Dodee_Weaver

Tutto torna alla normalità, l’elettromagnetismo scompare, le persone si risvegliano.

Ma allora perché nella prima serie ci hanno tormentato con le immagini di Big Jim pieno di sangue sulla camicia? Come possono quelle scene significare che non doveva morire ma bensì salvarsi? Magari quella era solo una visione di Big Jim che si era sporcato la camicia di ketchup mangiando un super hot dog in stile Man V. Food?

media-68519-246577

L’episodio si chiude con Angie che, dopo aver servito da bere al Re del Brivido(Stephen King) al Swentbriar Rose,

Under the Dome 2.01 Promo Photo

insegue dentro la scuola di notte Melanie, la nuova arrivata in città,come da tradizione nei miglior film horror.

A seguire.. un’ascia, un urlo. Fine!

Ciao Angie, ti sopportavo quasi meno di Linda.

Classifica dei 25 rapper italiani più seguiti su Facebook

Sono appassionato di musica Hip-Hop fin da quando ero ragazzino.

Negli ultimi anni il panorama è stato stravolto con l’avvento di internet.

Mi sono avvicinato a questo genere musicale, all’ incirca nel 2002, con l’uscita di The Eminem Show di Eminem, poco dopo ho scoperto che anche in Italia, c’era gente che faceva rap! Ma le facce dei miei idoli mi erano praticamente sconosciute, poi un giorno, sono improvvisamente diventati di moda i social network, come Myspace nel 2003, ma anche lì, c’era poco materiale.

Il botto c’è stato con youtube! Nato nel 2005. Sono diventati di moda i videoclip, video su video. Prima Mondo Marcio, poi Fibra poi i Dogo…fino ad arrivare ai giorni nostri. Un giorno sì un giorno no esce un nuovo videoclip.

Insomma, i social network hanno influenzato a tal punto la musica, che ormai una delle unità di misura del seguito di un’artista, è sicuramente il numero di like sui social network.

Ho analizzato i dati di Facebook e come valore aggiunto, ho allegato, ad ogni artista i video che ho fatto nel corso di questi anni durante i live, dal 2008 fino ad oggi.

25 ENTICS 171.590
24 TWO FINGERZ 180.573
23 ENSI 207.284
22 MONDO MARCIO 211.522
21 NITRO 216.105
20 GEMELLI DIVERSI 260.720
19 GEMITAIZ 303.860
18 DON JOE 379.770
17 BABY K 390.009
16 VACCA 433.387
15 BABAMAN 493.989
14 JAKE LA FURIA 511.307
13 SALMO 617.278
12 MORENO 672.955
11 CAPAREZZA 792.533
10 GUE’ PEQUENO 802.487
9 ROCCO HUNT 815.262
8 CLEMENTINO 847.721
7 NESLI 874.876
6 CLUB DOGO 911.659
5 MARRACASH 949.002
4 EMIS KILLA 1.091.779

 

  • In posizione 25 troviamo Mr. Entics, da poco uscito con il suo nuovo lavoro “Entics television vol.3”, ha appena lasciato l’etichetta di Fabri Fibra TEMPI DURI.
  • Two Fingerz in posizione 24, in tour con il loro nuovo lavoro “V”.
  • Ensi, il king del Freestyle lo troviamo alla posizione 23. Dopo aver lasciato l’etichetta Tanta Roba, con la quale ha pubblicato il disco “Era Tutto Un Sogno” e il mixtape “Freestyle Roulette”, ha pubblicato il nuovo singolo dal titolo “Change” settimana scorsa e ieri ha avuto l’onore di “aprire” il concerto dei Cypress Hill all’Ippodromo City Sound a Milano.
  • Una posizione sopra troviamo Mondo Marcio che anche lui ha recentemente pubblicato un lavoro molto particolare che vede la collaborazione di Mina. “Nella Bocca della Tigre”.
  • Classe 94, il mitico Nitro sembra non volersi arrestare, dal vivo una bomba sia nei live che nel freestyle.
  • In posizione 20, troviamo il primo collettivo, i Gemelli DiVersi, presenti sulla scena ormai dal 1998, tornati nel 2013 con il disco “Tutto da Capo”. Da poco, Grido ha abbandonato il gruppo decidendo di intraprendere la carriera da solista, cambiando il suo nome in Weedo.
  • Gemitaiz in posizione 19, che insieme a Madman stanno spaccando i palchi di tutt’Italia con il nuovo disco “Kepler”.
  • Il produttore dei Club Dogo, Don Joe, in posizione 18. Considerato da molti il migliore in Italia, è al momento oltreoceano per “chiudere” il disco, in uscita il 9 Settembre, dal titolo, “Non Siamo più Quelli di Mi Fist”.
  • Nella classifica troviamo anche una ragazza, Baby K, con un seguito molto ampio.È uscito nel 2013 il suo primo album “Una Seria” prodotto da Tiziano Ferro.
  • Un gradino più su, troviamo Vacca, il rapper di Quarto Oggiaro che ormai si è stabilito in Jamaica, molto chiacchierato ultimamente grazie ai dissing tra lui e Fabri Fibra.
  • Babaman in posizione 15, l’amico di Vacca vanta un seguito che ha quasi raggiunto il mezzo milione di fan.
  • Dalla posizione 14, iniziano i numeroni, fresco di disco di d’oro (cit. Don Joe) troviamo con oltre mezzo milione di fan uno dei due rapper del Club Milanese più famoso d’Italia. Jake la Furia.
  • In posizione 13 troviamo Salmo, il leader della crew più produttiva e famosa al momento, la Machete. Devastante dal vivo, fantastici i video. Siamo in attesa del nuovo lavoro “Machete Mixtape vol.3”
  • Una delle sorprese del 2013, Moreno, in posizione 12. Dopo aver vinto la nona edizione del “Tecniche Perfette”, partecipa nel 2012 alla prima edizione di Spit, il programma di Freestyle condotto da Marracash su Mtv, dopo un’ottima prestazione, nel 2013 partecipa come primo rapper nella storia al talent di Maria De Filippi, AMICI. Arrivando addirittura a vincere il programma. Nello stesso anno pubblica il suo primo disco sotto etichetta Universal, in collaborazione con Tempi Duri, “Stecca”, premiato triplo disco di platino.
  • Caparezza in alla stregua dei top10, il mitico rapper pugliese, in Tour con la sua sesta fatica “Museica”, alla quale ho appena partecipato alla tappa Milanese insieme ad altre 10.000 persone!
  • Entriamo finalmente nella top ten. In posizione 10 troviamo l’ultimo membro dei Club Dogo, il rapper, produttore Gue’ Pequeno, fondatore insieme a Dj Harsh dell’Etichetta Tanta Roba.
  • A seguire troviamo un altro classe 94, Rocco Hunt, vincitore dell’ultima edizione di Sanremo, categoria “Nuove Proposte” con il singolo “Nu Juorno Buono”.
  • Davanti a Rocco, troviamo un suo caro amico e compaesano, Clementino, in giro in tutta Italia con il suo “Mea Culpa” Summer Tour.
  • Il fratello di Fabri Fibra, Nesli in posizione numero 7 con ben 874mila fan (i numeri cominciano a farsi davvero considerevoli).
  • La pagina dei Club Dogo è in posizione numero 6!
  • Il membro numero 1 della crew Dogo Gang è vicino al milione! Marracash, artista, conduttore, produttore, ha da poco fondato la sua etichetta discografica Roccia Music, un grande hype attorno a lui e al suo disco “Status” in dirittura d’arrivo.
  • Il rapper di Vimercate, Emis Killa, ad un passo dal podio. Writer, Freestyler, Mc, ora anche conduttore di un programma su Sky. Ancora ricordo il primo freestyle a cui ho assistito, era la semifinale del 2007 per la Lombardia. Ricordo di aver sceso le scale del locale, e aver visto sul palco questo zarro assurdo che si stava scannando contro un ragazzo siciliano, Noema, considerando che era la mia prima volta che assistevo ad un freestyle dal vivo, ho davvero inziato bene. Che classe. Poi vinse la serata e quindi l’accesso alla Finale. Vinse pure quella, diventando campione d’Italia, poi il disco ufficiale, il successo e il resto lo sapete, posizione n.4 per un dei rapper più famosi d’Italia.

Arriviamo finalmente al podio dove troviamo…….

3 J-AX 1.108.110
2 FEDEZ 1.127.702
1 FABRI FIBRA 1.936.858

 

  • Sul podio con la medaglia di bronzo, troviamo J-Ax, uno di quelli che ha fatto la storia, che ha portato il Rap al successo negli anni 90/2000, sempre sulla cresta dell’onda, mio idolo da sempre. Quest’anno ha partecipato come coach al Talent The voice of Italy, trionfando con la sua allieva, la suora che ha avuto successo in tutto il mondo, Suor Cristina. Ha da poco fondato l’etichetta discografica Newtopia con il suo amico e collega…..

1504127_10151903190262968_1529291462_n

  • ….FEDEZ! che troviamo in seconda posizione! Il milione di fan è più che superato ormai. Come per Emis Killa, ricordo quando nel lontano 2007/2008 li vedevo insieme, già cominciavano a essere popolari nella scena underground Milanese, per me erano dei miti, ma al resto del mondo erano sconosciuti chi l’avrebbe mai detto? Disco con Tanta Roba in Free Download, poi il disco ufficiale Mr. Brainwash, L’arte di Accontentare, triplo disco di platino! Il prossimo anno lo vedremo addirittura come giudice al programma musicale più seguito della tv italiana, X-Factor. A Settembre uscirà il nuovo disco, di cui non si sa ancora niente.

379357_10151263948436128_1194579121_n

  • Al primo posto della classifica, con quasi il doppio dei fan del secondo e terzo classificato, troviamo il rapper di Senigallia, Mr. Simpatia, FABRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII FIBRAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!! Signore e Signori, il re della classifica è proprio lui, Fabrizio Tarducci, Mr. Medaglia D’oro che a Maggio ha annunciato di aver cominciato i lavori al suo nuovo disco. Siamo a quasi 2 milioni, un risultato incredibile. Il suo successo è strepitoso, oltre ad avere pubblicato 4 album ufficiali, ha scritto anche un libro, DIETROLOGIA, creato un’etichetta discografica, è stato intervistato da Pif, per il programma il Testimone,ed è finito in copertina sulla prestigiosa rivista Rolling Stone. Cos’altro può desiderare?

10001284_10152117203656884_2099476854_n

Termina così questa prima classifica, a breve ne usciranno altre!

Un saluto a tutti,

bella!

 

 

Dati FACEBOOK AGGIORNATI AL 14/07/2014

Shadow Hunter – La città del fuoco celeste RECENSIONE

Shadow Hunter – La città del fuoco celeste.

cassadr

L’ultimo libro della saga di Shadow Hunter The Mortal Instruments di Cassandra Clare è finalmente uscito anche in Italiano. Le aspettative erano tante e sono state tutte ampiamente soddisfatte. Se anche voi avete amato le storie di Jace e Clary non potete perdervi il libro che conclude la saga. Ma se non l’avete ancora letto sappiate che se volete godervi appieno l’ultimo libro dovete aver letto anche la triologia The Infernat devices!

city

SPOILER ALERT!

Ho appena finito di leggere il libro, e sono già in astinenza. Sono triste per aver finito una saga che mi ha appassionato per così tanto tempo ma mi consolo nel sapere che il mondo di Shadows Hunter non è finito e che presto potremmo leggere le storie di Emma Cartstairs nella serie The Dark Artifices.

Ed è proprio con lei che inizia il libro, in maniera tragica! Con la morte dei sui genitori e Mark il bambino mezzo fata che viene rapito da Sebastain. Più volte nel libro viene raccontata la storia dal suo punto di vista, e devo dire che mi sta già simpatica! Volevo urlarle di fermarsi quando ha deciso di diventare il parabatai di Julian!! No no ti innamorerai di lui non è ovvio? Sarà figo bello e simpatico! Un classico! Ma immagino che se l’avessi fatto non ci sarebbe stato il sequel quindi me ne sono stata zitta ahaha.
Da come è finita immagino che nei prossimi libri ci sarà la guerra con le fate, ed è per questo che sono stati inseriti tutti questi nuovi personaggi, ma si vedranno ancora Jace, Clary e soprattutto Simon? Almeno in parte voglio dire, Simon è il personaggio a cui succedono sempre le cose peggiori in ogni libro! Persino in questo.
Povero Simon, quando si offre volontario al posto di Magnus (stavo impazzendo alla sola idea che Magnus potesse morire!!) faceva tanto “Katniss Everdeen”

kat

“I VOLUNTEER I VOLUNTEER AS TRIBUTE! (se non sapete di cosa sto parlando correte a leggervi Hunger Games!).

Ma poi la storia dei ricordi proprio non me l’aspettavo! Insomma cosa?? Non potete! Quando l’ho visto senza ricordi mi si è stretto il cuore, ma appena hanno visto il nome della sua band, “Cacciatori di ombre” non è stato magnifico?
E poi… lui che diventa uno Shadows Hunter???? Quindi questo vuol dire che lui e Clary possono diventare Parabatai? Che si può sposare con Isabelle? BOOOM la mia mente divaga, spero davvero che tornino nella serie successiva ho bisogno di sapere di più!

Parliamo di Jace e Clary, fanno scintille *Letteralmente* Jace brucia i muri ahaha, quello che mi è sempre piaciuto di Cassandra Clare è la sua ironia tipo:
“Okayyyyy,” Disse Isabelle ad alta voce, “Da quando fratello Zaccaria è diventato un figo?”
Mi ha fatto morire veramente!! Ahahah

lol

Mi fa anche ridere pensare che tutti e sei i libri si sono svolti in sei mesi, hanno ucciso padri fratelli amanti e salvato il mondo più volte, ed ovviamente hanno solo 17 anni. Un classico per i libri Young Adult. Ma ci piace, o forse io non ho più l’età per queste cose ihih.
Un’altra cosa tipica per i libri Young Adult è che tutte le protagoniste sono vergini, ma questa è stata proprio una sofferenza, prima non si potevano toccare perché forse erano fratelli ora perché Jace ha il fuoco celeste nelle vene.. Insomma posso essere brusca?

MA CE LA FATE?????? Zio bubu!!! Sei libri, ripeto SEI LIBRI per vedere i poveri protagonisti che si amano alla follia finalmente concludere l’atto idilliaco dell’amore!

problem

Tra l’altro in quella scena ho pensato che Jace stesse tirando fuori un preservativo, del caso “non si sa mai cosa possa succedere negli inferi” invece è stata solo una mia illusione, anche voi l’avete avuta?

Parliamo di Sebastian, non sono riuscita ad odiarlo così tanto come avrei dovuto, ho sperato fino all’ultimo che lo potessero salvare, e Cassandra ci ha regalato quella bellissima e tristissima scena con lei e Clary veri fratelli, con lui che chiede perdono e tutto il resto.

Lacrime a fiumi.

cry

Ora però ho un dubbio, atroce.. avete presente Sebastian e la regina delle fate? Si? Allora vi ricordate che erano a letto insieme? Bene.. secondo voi avranno fatto sesso protetto?
No vero? ;_; Mi immagino già il bambino cattivo mezzo demone mezzo angelo mezzo fata tanto str**zo e poco umano. Ho paura, e tanta!

Ma parliamo della fine.
“Clary,” Disse Jocelyn. “Voglio presentarti Tessa Gray.”
Il mio cuore si è fermato, avrei voluto di più, perché sono stati così vaghi?

Tessa svegliati! Vai abbracciali tutti, di che sei la loro bisbisbis nonna, che sei un mezzo demone, parla! Perché non dici la verità e ci fai soffrire? Però la gioia di vedere finalmente Tessa e “Zaccaria” insieme ha ripagato tutto, solo per quello dovete leggervi tutto il libro, anche i trip melensi di tutta questa gente innamorata folle che non si decide a stare con chi ama (ogni citazione a persone è puramente casuale, cof cof magnus cof, cof isabelle, cof tutti).

Per concludere posso dire che mi è piaciuto, non è il libro migliore della serie ma è una degna conclusione, alcuni punti un po’ troppo melensi a rischio diabete ma l’azione c’è e tanta e spesso ti fa sorridere come piangere.
Voi cosa ne pensate? Lasciate pure i vostri commenti non vedo l’ora di leggerli!

Voto: 8/10

Caparezza & altre considerazioni

Non si può sempre parlare male di Milano!

“Sono tutti freddi!” “Sono tutti maleducati!”  “Vanno tutti di fretta” “Milanesi di merda! Ci odiate a noi terroni però poi venite a farvi le vacanze qui”. Ma ragazzi non è vero!!! Non siamo mica tutti così!!! E soprattutto, Milano è bella!!!! E’ grande, è stracolma di storia, è viva la notte!! Ti offre molte opportunità! Per esempio, il concerto di Caparezza all’  Ippodromo City Sound in Via Diomede di ieri sera, 11/07/2014.

Il palco è molto grande, ero già stato due anni fa, il 15 Luglio, per il concerto di Wiz Khalifa e ricordo bene che zanzare e caldo mi avevano colpito!!!

Questa volta la situazione è stata completamente diversa, a tal punto che credo che STUDIO APERTO sia in piena crisi, infatti se consideriamo che d’estate puntino a mandare in onda praticamente solo riprese di fontane registrate nel 2002, di cosa parleranno quest’anno??

Beh ragazzi, rimboccatevi le maniche, vi tocca lavorare perché quest’estate si lavora,fa freddo!

Dopo questa considerazione, posso affermare che il pre-concerto è stato davvero piacevole, parcheggio trovato davanti all’ippodromo (pazzesco), non troppa gente, posizione centrale avanti, arietta fresca, PERFETTO.

Alle 20.30 hanno aperto il concerto i NOBRAINO,

10345752_668347196573801_256362891958426503_n 10347568_668347296573791_8752626930937801852_n

mettendo in scena uno spettacolo davvero carino, hanno fatto anche un pezzo sulla guerra dove hanno addirittura rasato un ragazzo preso da pubblico a zero.

10492128_668347683240419_2638225090976434558_n

Alle 21.20 ha inizio la data Milanese del Museica Tour, entra la band e poi una specie di Matrioska gigante dalla quale, è uscito Caparezza con la sua folta chioma di capelli.

Primo pezzo, ovviamente, CANZONE ALL’ENTRATA

10491099_668343799907474_5935346408572213113_n

A  seguire, parte un vecchio classico, DALLA PARTE DEL TORO

non me lo aspettavo proprio!

Poi a raffica, la mia preferita MICA VAN GOGH

10401488_668344213240766_7350799918960017132_n

e un mix di vecchi pezzi, ormai hit  con quelle del nuovo disco come:

CHINA TOWN

VIENI A BALLARE IN PUGLIA 

VENGO DALLA LUNA

E’ TARDI

LEGALIZE THE PREMIERE.

Questi sono i pezzi che sono riuscito a registrare, e che ho caricato sul mio canale youtube, sciu89.

In realtà ha fatto molti altre canzoni, come Giotto Beat, Cover, Kitaro, Canzone a metà, Sfogati Teste di Modì.

Come scenografia, una rappresentazione della copertina del suo disco, molti travestimenti e costumi e un continuo susseguirsi di immagini sullo schermo alle spalle del rapper di Molfetta.

10550989_668344836574037_3652877190033147522_n

Un ragazzo pieno di energia, colto, umile, che ha cantato per due ore di fila, che coinvolge tantissimo il pubblico, tra l’altro molto vario, ragazzi tra i 20/30 anni, ma anche genitori con i figli, che ci mancava poco che sapessero più canzoni di me!

Non ne ha sbagliata una, al contrario di molti suoi colleghi rappers, che si vantano di possedere flow fuori dal comune e poi salgono sul palco talmente ubriachi o fatti, che si scordano le strofe o sbiascicano. A me da sempre molto fastidio quando succede. Ovviamente, questo non è stato il caso.

Mi spiace solo che non ha fatto Comunque Dada!! Che è uno dei miei singoli preferiti dell’ultimo disco.

Ora l’unica domanda che mi pongo è, perché ho aspettato così tanto per assistere ad un concerto di Caparezza???

10482840_668344926574028_1881732756294959704_n

PS: L’altra sera un mio amico che ha Sky, mi ha fatto vedere questo documentario/intervista su Museica, ne consiglio la visione. Davvero molto interessante. CLICCATE QUI.